considerare

considerare
considerare [dal lat. considerare, propr. "osservare gli astri per trarne gli auspici"] (io consìdero, ecc.).
■ v. tr.
1. [fare un'attenta valutazine di qualcosa: c. i rischi di un'impresa ] ▶◀ analizzare, esaminare, fare i conti (con), ponderare, porre mente (a), prendere (o tenere) in considerazione, prendere in esame, riguardare, soppesare, studiare, vagliare, valutare. ◀▶ ignorare, sorvolare (su), tralasciare, trascurare.
2. (estens.)
a. [mettere in conto qualcosa pensandoci prima, anche seguito da prop. oggettiva: considera che ci vorrà del tempo ] ▶◀ calcolare, preventivare, tenere conto (di), tenere presente.
b. [assol., fare una riflessione: considera bene prima di rispondere! ] ▶◀ pensare, ponderare, riflettere.
3.
a. [avere considerazione di qualcuno: essere molto considerato ] ▶◀ apprezzare, (volg.) cacarsi, prendere (o tenere) in considerazione, prendere (o tenere) in conto, stimare.  portare in palmo di mano. ◀▶ criticare, denigrare, disprezzare, (lett.) spregiare.
b. [avere una certa idea, seguito da compl. predicativo dell'oggetto: ti ho sempre considerato un mascalzone ] ▶◀ credere, giudicare, reputare, ritenere, stimare.
4. (giur.) [di leggi, disposizioni e sim., prendere in considerazione] ▶◀ contemplare, prendere in esame, prevedere, trattare.
■ considerarsi v. rifl. [pensare di essere, seguito da compl. predicativo del sogg.: puoi considerarti fortunato ] ▶◀ giudicarsi, reputarsi, ritenersi, stimarsi.

Enciclopedia Italiana. 2013.

Look at other dictionaries:

  • considerare — CONSIDERÁRE s.f. Acţiunea de a (se) considera şi rezultatul ei; studiu, examinare, consideraţie. – v. considera. Trimis de Zavaidoc, 13.09.2007. Sursa: DEX 98  consideráre s. f., g. d. art. considerării Trimis de siveco, 10.08.2004. Sursa:… …   Dicționar Român

  • considerare — index consider, deliberate, ponder, reflect (ponder), survey (examine), weigh Burton s Legal Thesaurus …   Law dictionary

  • considerare — con·si·de·rà·re v.tr. (io consìdero) FO 1a. prendere in considerazione, esaminare attentamente e completamente, spec. a scopo conoscitivo: considerare un problema, considerare la faccenda da un altro punto di vista Sinonimi: analizzare, esaminare …   Dizionario italiano

  • considerare — {{hw}}{{considerare}}{{/hw}}A v. tr.  (io considero ) 1 Esaminare attentamente in tutte le possibili relazioni e conseguenze: bisogna considerare tutte le probabilità. 2 Pensare, tenere presente: considera che ciò avvenne in tempi lontani. 3… …   Enciclopedia di italiano

  • considerare — A v. tr. 1. esaminare, valutare, ponderare, misurare, studiare, vagliare, analizzare, calcolare, soppesare CONTR. trascurare, sorvolare, tralasciare, prescindere 2. (+ che) pensare, riflettere, ponderare, notare, badare, guardare, osservare,… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • farci una croce sopra — Considerare conclusa una questione, scontata una perdita, condonata un offesa, con l intenzione di non pensarci più. Nei loro libri, gli antichi contabili ponevano una croce accanto all indicazione di un credito che non speravano più di… …   Dizionario dei Modi di Dire per ogni occasione

  • considérer — [ kɔ̃sidere ] v. tr. <conjug. : 6> • 1150 ; lat. considerare; a. fr. consirer 1 ♦ Regarder attentivement. ⇒ contempler, observer. Considérer qqn avec dédain ou arrogance. ⇒ toiser. « loin de chercher l occasion de regarder les gens à la… …   Encyclopédie Universelle

  • abstracţie — ABSTRÁCŢIE, abstracţii, s.f. Abstractizare; (concr.) lucru abstract. ♢ expr. A face abstracţie de... = a nu lua în considerare; a ignora. [var.: abstracţiúne s.f.] – Din fr. abstraction, lat. abstractio, onis. Trimis de ana zecheru, 13.09.2007.… …   Dicționar Român

  • considera — CONSIDERÁ, consíder, vb. I. 1. tranz. şi refl. A (se) privi, a (se) socoti (ca...) ♢ expr. (tranz.) considerând că...= având în vedere că... ♦ tranz. A cinsti, a stima. 2. tranz. A analiza, a studia, a cerceta. – Din fr. considérer, lat. consid …   Dicționar Român

  • vedere — /ve dere/ [dal lat. vidēre ] (pres. indic. védo [lett. véggo, ant. o poet. véggio ], védi [ant. véi, vé  ], véde, vediamo [ant. o poet. veggiamo ], vedéte, védono [lett. véggono, ant. o poet. véggiono ]; pres. cong. io, tu, egli véda [lett. végga …   Enciclopedia Italiana

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”